Ecco il piano cucina dove il cielo si tuffa nel mare

-

È in cemento gfrc e le sue dimensioni sono generose. Realizzarlo non è stato semplice, ma alla fine quanta soddisfazione.

Ogni viaggio avvincente parte da una mappa. Ma più meticolosa è la mappa, meno avvincente è il viaggio. Non così col progetto di questo piano cucina: meticoloso e pieno di irregolarità; fuori squadra per usare il linguaggio tecnico. 

Le irregolarità sono state il nostro pane quotidiano. Le irregolarità sono le cose che non cerchi in un viaggio. Ma noi le abbiamo incontrate e questo ha reso il viaggio travolgente. Dove ci ha portato quest’avventura? Dove il cielo si confonde con il mare. Ora ti spiego perché.

Il cemento è ideale per i fuori squadra

Dicevamo: la realizzazione di questo piano cucina è stato un viaggio avvincente. L’avventura è cominciata già in fase di progettazione perché si tratta di un piano con tante irregolarità. Abbiamo lavorato al millimetro. E sempre al millimetro abbiamo lavorato in fase di installazione. Quando tutte le misure combaciano, posizioni tutto in un baleno. Quando è tutto fuori squadra, la sfida si fa più interessante perché hai bisogno di pensare di più per trovare la soluzione giusta.

Quando tutto è fuori squadra hai bisogno anche del materiale giusto. Funziona così anche con i compagni di viaggio. Se sono troppo precisi, ogni imprevisto diventa un dramma. Se sanno adattarsi, ogni imprevisto diventa un’opportunità. Coi materiali succede la stessa cosa. Se sono troppo regolari non riescono ad adattarsi, se sono prodotti a livello industriale, non puoi lavorare di dima. Col cemento Gfrc puoi fare entrambe le cose.

500

Imprevisto dopo imprevisto, la nostra avventura si è conclusa dove il cielo si confonde con il mare. Il piano di questo progetto è composto da due elementi molto grandi e il punto di giuntura è così piccolo che i due elementi sembrano essere una sola cosa. Proprio come quando l’azzurro del cielo si tuffa nel tenue blu delle onde del mare. E non fa niente se questo piano cucina si trova tra le colline di Prato. Perché dove il cielo si confonde con il mare è il luogo in cui tutto confluisce e trova senso.

Il grigio è il colore del tutto

E per questo il colore scelto per il piano cucina in cemento gfrc è stato il grigio. Ad essere protagonista non doveva essere il colore, ma il tutto. Le forme e le irregolarità, le dimensioni e i pensili, tutto è in armonia e tutto è enfatizzato allo stesso tempo. 

500

Grazie al cemento trovano senso i fuori squadra tipici degli edifici dei centri storici. Un materiale preciso e prodotto industrialmente difficilmente si sarebbe adattato alle irregolarità delle pareti. Irregolarità simili alle onde del mare, quel mare che si confonde con il cielo anche in una casa del centro storico toscano. È così succede che i due grandi piani in cemento sembrano uno solo.

Ingegnere e Ceo di Cemento Line.

function load_utm_form_script () { ?>